St. George’s Institute: l’apprendimento della lingua inglese, in modo naturale

St. George’s Institute e l’apprendimento della lingua inglese in modo naturale.

Mommy, be careful! Don’t fall” (Mamma, stai attenta non cadere).  In questo modo una bambina di tre anni ha ripreso sua madre che stava scivolando in casa.

Mamma e figlia sono italiane, la piccola però studia inglese e sta apprendendo la lingua con un metodo innovativo. Nella storia che stava ascoltando, in inglese, il narratore invitava il personaggio che ha sempre fretta a fare attenzione con i mezzi di trasporto “Be careful! Don’t fall”.  Per questo, in modo naturale, ha ripreso sua madre. In inglese.

L’aneddoto è raccontato da una insegnante d’inglese che fa parte della «magic teachers» le professoresse che, secondo quanto apprendiamo dall’intervista, si rifanno a un metodo messo in pratica alla Sapienza di Roma da Traute Taeschner, ordinario di Psicologia dello sviluppo del linguaggio.

Un iter non semplicissimo, uno studio durato ben trent’anni.

La professoressa intervistata è laureata in Lingue ma per scelta ha deciso di non insegnare alle scuole superiori “L’inglese, come del resto tutte le lingue, prima si apprende e meglio è. Fino a otto anni le finestre sono spalancate: si impara in modo naturale”. 

Il problema allora è come si apprende. Il metodo:

Nelle scuole molti bambini ma anche ragazzini hanno difficoltà, perché spesso sono costretti ad apprendere la lingua per categorie di parole: oggi impariamo i numeri, domani i colori e le parti del corpo, attraverso dunque un processo di “memorizzazione”, continua la professoressa; la lingua – ci dice –  si apprende meglio all’interno di relazioni, di esperienze vissute, nella vita di tutti i giorni.  Quindi anche con il gioco e il corpo.

Come impara un neonato la lingua madre?” Quando, per esempio, è a contatto con la mamma che gli fa il bagnetto e lo guarda negli occhi. E poi pronuncia le parole”.  Poi ovviamente, con dei buoni corsi di lingua, seguiti da insegnanti che ne curino e ne esaltino anche la creatività e la socializzazione.

A tale proposito, il St. George’s Institute come sempre ringrazia tutti gli insegnanti motivo di orgoglio e vanto, non solo semplici insegnanti ma veri amici di cui fidarsi:questo il segreto della nostra scuola di lingua e questo ci permette di offrire sempre di più una qualità che difficilmente si trova sul mercato.  Affidatevi con fiducia ai nostri corsi e alle nostre metodologie!

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn

Scuola di lingue con tre sedi a Roma e specializzata nell'insegnamento delle più importanti lingue europee.

Correlati

Iscriviti alla newsletter