St. George’s Institute: l’inglese nel mondo del lavoro, gli ingegneri di oggi e di domani

Oggi per lavorare, serve l’inglese e non soltanto impararlo ma anche pensando in inglese.  Questo vale per lavori di ogni tipo, in particolare riguardante i professionisti. L’ingegnere del XXI secolo, come il pilota d’aereo, il genetista o il computer scientist – deve saper lavorare in inglese. Tradurre tutto – libri di testo, riviste e pubblicazioni, conferenze, incontri e convegni, corrispondenza – è letteralmente impossibile ma questo viene sempre più richiesto.
Pensiamo agli ingegneri di oggi. Bisogna iniziare alle scuole medie e ancora più all’università ad imparare la lingua inglese e dalle Università perché lì si formano gli ingegneri di domani, il domani che è oggi. Se non studiano in inglese – master e dottorati, ricordiamolo – partono svantaggiati. Perché una buona università si raffronta e si confronta in un circuito internazionale di docenti e studenti, che dopo l’istituzione dei corsi in inglese arrivano in gran numero. Ed ecco perchè è importante seguire, parallelamente, anche dei buoni ed ottimi corsi di inglese. Per il domani, per il futuro, perchè il domani è oggi.

St. George’s Institute, scuola di Lingue a Roma con due sedi a Roma, propone un programma di avanzamento nello studio delle lingue che consente ad ogni singolo individuo di conformarsi alle esigenze culturali, sociali ed ambientali del mondo contemporaneo. Corsi aziendali, corsi collettivi, tutto per le varie necessità. L’aspetto multiculturale e multilinguistico della nostra società, i processi d’integrazione politica ed economica ci hanno portato ad approfondire ed offrire corsi in inglese in particolare e corsi vari di  lingue, che potrete seguire e vedere nel nostro sito. Non solo inglese, dunque, ma una serie di corsi in lingue altrettanto importanti e affascinanti.

 

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn

Scuola di lingue con tre sedi a Roma e specializzata nell'insegnamento delle più importanti lingue europee.

Correlati

Iscriviti alla newsletter