St. George’s Institute: studiare l’inglese guardando le serie tv senza doppiaggio e iscrivendosi ai corsi

Studiare l’inglese guardando film e tv, un modo utile, divertente e particolare per imparare le lingue, in particolare la lingua inglese.

Passare ore e ore davanti  allo schermo per seguire le tanto amate serie tv non è più una perdita di tempo, ma un modo per imparare una lingua straniera, a patto però che le puntate siano viste in lingua originale.

Film e telefilm senza doppiaggio:

I benefici sono molti: intanto, si va a “orecchio” quindi abituarsi all’ascolto, imparare la pronuncia e ampliare il vocabolario. Le serie tv , come anche i film, sono entrate a tutti gli effetti, come le app e i corsi, tra i metodi più usati per imparare una nuova lingua.

Un trend, una moda, ascoltare in inglese un film e abbinarlo ad un ottimo corso, vediamo perchè:

Secondo il sondaggio di Babbel che fa riferimento all’anno 2016: Il 31% degli italiani guarda tv e serie in lingua originale; Il 31% legge riviste in altre lingue; Il 20% ascolta trasmissioni in lingua originale in radio. La percentuale naturalmente si alza se ci si concentra sulla fascia d’età 25-34 anni. Il 45% dei giovani intervistati infatti preferisce guardare serie tv e film in lingua originale. Le prime tre lingue più studiate L’inglese continua ad essere la prima lingua straniera studiata dagli italiani, ma subito dopo ci sono il tedesco e lo spagnolo. Ecco le percentuali: Inglese (52%) Tedesco (20%) Spagnolo (16%).

La tendenza è simile in tutte le età,  i giovani (25-34 anni) continuano a puntare sull’inglese (40%) ma amano anche imparare il tedesco (25%) e lo spagnolo (20%).

Perché si studiano le lingue straniere: i motivi cambiano a seconda dell’età di riferimento. I più giovani infatti sono focalizzati sullo sviluppo personale (56%) e sulla carriera (52%) e il 98% è convinto che sapere una lingua in più li possa aiutarlo nel lavoro, mentre i professionisti già affermati nel loro percorso lavorativo puntano più sulla comunicazione in viaggio (64%) e sul training mentale (40%). per molti, invece, imparare un’altra lingua significa essere un “cittadino del mondo”, così da poter parlare con più persone possibile (66%) e comunicare con familiari e amici (40%), in molti sognano anche di trasferirsi in un altro paese (39%).

L’italiano continua ad essere la lingua dell’amore, i  francesi sono i nostri più grandi ammiratori: il 27,1% degli intervistati pensa che l’accento del Bel Paese sia il più irresistibile. Seguono gli spagnoli (24,9%) e gli svedesi (24,1%).

Insomma, guardare i film o le serie tv senza il doppiaggio italiano, fa bene e aiuta nella comprensione e nella pronuncia, a patto che vi iscriviate parallelamente a un buon corso di inglese e di lingue.

Imparare divertendosi ma con serietà e grande professionalità.

St. George’s Institute come sempre ringrazia tutti gli insegnanti motivo di orgoglio e vanto, non solo semplici insegnanti ma veri amici di cui fidarsi:questo il segreto della nostra scuola di lingua e questo ci permette di offrire sempre di più una qualità che difficilmente si trova sul mercato.

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scuola di lingue con tre sedi a Roma e specializzata nell'insegnamento delle più importanti lingue europee.

Correlati

Iscriviti alla newsletter

Comunicazione interna

Il corso di comunicazione interna ai tempi del COVID-19 è pensato per migliorare le dinamiche comunicative interne all’azienda nello scenario odierno di digitalizzazione totale quanto inattesa.

Contenuti

1. Dierenze fra Smart-working e Tele-lavoro

2. Analisi di gruppo delle esperienze reali dei partecipanti

3. Pro e contro del lavoro da remoto

4. Analisi dei modelli comunicativi (Schramm)

5. Studio delle strutture comunicative di base (Abrahams)

6. Forma e struttura comunicativa: il dono della sintesi

7. Dal “What” al “Why” nella comunicazione interna

8. Esercitazione di tool utili e relative best-practice:

  • Email (efficacemente);
  • Slack / Flock;
  • WhatsApp Channels;
  • Trello;
  • TeamViewer;
  • Skype;
  • Zoom;
  • G Suite;
Sessioni in programma
  • Corso di Comunicazione interna in tempi di COVID-19 ( 6 ore: 3 lezioni da 2 ore)
Comunicazione efficace

Il corso definisce le basi di una comunicazione efficace per gestire con successo situazioni relazionali e professionali, creando relazioni positive per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Contenuti

La comunicazione è l’elemento essenziale di ogni relazione. Comunicare ecacemente significa gettare le basi per relazioni stabili, durature e all’insegna della fiducia.

  • Definizione della parola “efficace”;
  • Che significa essere un educatore “efficace”;
  • Il rettangolo del comportamento;
  • Il livello di accettazione;
  • L’ascolto attivo;
Sessioni in programma
  • Corso di Comunicazione Efficace (4 ore: 2 lezioni da 2 ore)
Va Ora in Onda

Corso per migliorare le capacità di public speaking e di comunicazione interpersonale essendo nello stesso tempo un’attività creativa di team building.

Destinatari

Professionisti e manager che intendono sviluppare le proprie capacità di public speaking / comunicazione interpersonale;

Aziende che intendono formare le proprie risorse umane sulla precisione, la sintesi, la chiarezza, il rispetto dei tempi, la capacità argomentativa, il saper dare forma a concetti e idee attraverso le parole, riuscire ad attirare e conservare l’attenzione di chi ascolta;

Aziende cerca nuove e innovative attività di team building.

Contenuti

Modulo 1: Teorie e tecniche di comunicazione interpersonale, utilizzando le modalità di comunicazione dello strumento radiofonico.

• Comunicare un messaggio sintetico, ecace ed originale;

• Stimolare la curiosità del pubblico, mantenendo un elevato grado di attenzione;

• Evocare immagini nell’ascoltatore usando la parola; • Rivolgersi ad una platea senza averla fisicamente presente.

Modulo 2: La Radio come strumento per imparare a conquistare il pubblico.

• Strutturare un intervento, valorizzando la gestione di tono, ritmo e volume;

• Sviluppare la percezione del tempo e imparare a comunicare un messaggio in tempi brevi;

• Apprendere le teorie e le tecniche di persuasione e seduzione dell’uditorio.

Modulo 3: La diretta radio come esperienza di team building per le aziende.

• Sviluppare le capacità di auto-ascolto e auto-valutazione con relativa condivisione e comprensione dei propri limiti e punti di forza;

• Condividere un progetto di comunicazione per un obiettivo comune;

• Organizzare il lavoro in gruppo e la gestione del tempo;

• Coordinare le fasi operative (conduttori, autori, team leader).

Modulo 4: Esercizi e moduli operativi:

• Esercizi unica aula per 15 allievi (riferiti al modulo 1 ed al modulo 2)

Sessioni in programma
  • Va Ora in Onda ( 8 ore: 4 lezioni da 2 ore)
Corsi di inglese

Corso finalizzato all’apprendimento e al miglioramento della lingua svolto da docenti esperti e altamente qualificati.

I corsi sono strutturati in modo da garantire l’uniformità del livello di conoscenza della lingua di tutti gli studenti, per ottimizzare i risultati di apprendimento.

Bonus “Early Bird:

i primi  iscritti 10 ad un corso di inglese livello B1 o B2 verrà data la possibilità di sostenere l’esame LanguageCert a costo zero.

LanguageCert è tra gli enti certificatori riconosciuti dal MIUR e fa parte di PeopleCert Group, organizzazione leader a livello mondiale nel settore di certificazioni. 

Sessioni in programma
  • Corso di Inglese livello B2, Upper Intermediate (12 ore: 8 lezioni di 90 minuti ogni martedì e giovedì)
Sicurezza per i lavoratori

Corso finalizzato alla formazione sulla sicurezza per i lavoratori, aspetto fondamentale per le aziende e che è possibile effettuare gratuitamente grazie alla formazione finanziata.

Sessioni in programma
  • Corso di formazione sulla sicurezza per i lavoratori, rischio basso (8 ore)
Controllo di gestione

Corso finalizzato alla formazione sul miglioramento dei controlli di gestione aziendale.

Sessioni in programma
  • Controllo di Gestione (12 ore, lezioni di 120 minuti ogni martedì e giovedì)