Con la Brexit come cambierà il lavoro nel Regno Unito?

Vista la scelta della Gran Bretagna di uscire dall’Unione Europea sicuramente sarà più difficile emigrare rispetto a prima, infatti, se prima era relativamente facile andare a Londra e trovare una sistemazione con un lavoro, con l’applicazione della Brexit presumibilmente sarà necessario essere assunti prima di partire.

Con questo non vogliamo lanciare facili allarmismi finchè non saranno definite le nuove regole dal governo centrale, ma vi consigliamo di giocare in anticipo, ponendo da subito le basi di una buona padronanza della lingua inglese e fare una esperienza di viaggio studio all’estero da inserire nel vostro curriculum. Con i corsi del St. George’s Institute potrete combinare le due case.

Uscendo dall’Unione Europea, votando la Brexit, il Regno Unito porterà notevoli cambiamenti per tutti i cittadini Europei, ma rispetto a quello che possiate immaginare le opportunità di lavoro non diminuiranno, ma si modificherà solamente il mercato del lavoro che diventerà più competitivo. Londra, come tutte le città della Gran Bretagna continuerà a non poter fare a meno dei lavoratori stranieri di qualsiasi professione.

The Gardian, il più importante giornale londinese, ha riportato di recente un articolo dove si diceva che alcuni settori come quello dell’hospitality potrebbero entrare in crisi se le persone provenienti da paesi dell’Unione Europea fosse negata la possibilità di mantenere il proprio lavoro o, ai datori di lavoro fosse impedita l’assunzione di cittadini provenienti dai paesi europei.

Anche la British Hospitality Association si è espressa in tal senso, affermando che per sostituire tutti i lavoratori europei con persone britanniche ci vorranno almeno 10 anni, questo comporterebbe che catene di franchising come Manger o Pret che ha un altissima percentuale di impiegati stranieri provenienti dalla EU, circa il 65%, non potrebbero sopravvivere.

Quindi, ancora tante possibilità per inseguire il sogno di provare una carriera professionale in Inghilterra, l’importante però sarà avere una preparazione adeguata e distinguersi non facendosi trovare impreparati, possedere una buona conoscenza della lingua inglese diventerà fondamentale e comunque sarà un ottimo punto di partenza.

A tal proposito il St. George’s Institute assicura ai propri studenti corsi di inglese con relative certificazioni e grazie all’agenzia Spaziando Viaggi potrete approfondire la lingua scegliendo il viaggio studio nelle tante località messe a disposizione, contattaci per saperne di più.

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn

Scuola di lingue con tre sedi a Roma e specializzata nell'insegnamento delle più importanti lingue europee.

Correlati

Iscriviti alla newsletter